Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Dicembre: aria di Natale tra i vigneti e in cantina

In dicembre, in attesa del Natale, c’è molto da fare in vigna. Per preparare la vigna per la prossima stagione, è necessario eseguire i seguenti lavori:

  1. Potatura: tagliare i germogli sporgenti e prendersi cura delle viti.
  2. Pacciamatura del suolo: coprire il terreno con letame, compost o paglia per mantenere l’umidità del suolo.
  3. Pulizia delle foglie e dei raspi: rimuovere le foglie morte o danneggiate, dei raspi rimasi sulla pianta dopo la vendemmia a macchina per prevenire malattie e parassiti.
  4. Controllo dei parassiti: controllare i tralci per eventuali insetti nocivi e applicare trattamenti di controllo degli insetti.
  5. Controllo dell’irrigazione: assicurarsi che le piante abbiano abbastanza acqua durante la stagione secca.
  6. Fertilizzazione: fornire alle piante nutrienti per aiutarle a crescere in modo sano.
  7. Controllare i danni da gelo: controllare i tralci per eventuali danni da gelo durante la stagione fredda.
  8. Diserbo: rimuovere le erbacce dai tralci e dal terreno per evitare che le piante si indeboliscano a causa delle infestazioni.

Anche in cantina a dicembre non ci si annoia. Sono attività che riguardano soprattutto il controllo e la pulizia:

  1. Pulire e organizzare la cantina.
  2. Ispezionare le apparecchiature di riscaldamento e di condizionamento dell’aria in modo da mantenere una temperatura sempre controllata e con una ventilazione ottimale.
  3. Travasare il nuovo vino, controllare il colmo dei vari contenitori e sostituire la pastiglia antifioretta quando necessario.
  4. Verificare lo stato di conservazione dei vini.
  5. Assicurarsi che non ci siano parassiti o altri animali che possano infestare la cantina.
  6. Alcuni vini possono già essere assaggiati.